Osvaldo Grandi

/Osvaldo Grandi
Osvaldo Grandi 2017-12-09T18:58:35+00:00

Nato a Modena, il 29 ottobre 1921, ed ivi residente, fornaio. Partigiano della “12a Mario”, divis. Modena Pianura. Catturato durante un rastrellamento a Cognento e rinchiuso nelle carceri di S. Eufemia, quale ostaggio, ne venne prelevato il 20.9.1944, e fucilato in un fossato davanti al cimitero di Saliceto Buzzalino (Campogalliano), assieme ad altri due giovani partigiani: Franco Castelli e Dino Corradi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ ricordato: nel Sacrario ai piedi della Ghirlandina, a Modena; nel Famedio partigiano provinciale del cimitero di S. Cataldo, pure a Modena; nel Cippo a Saliceto Buzzalino, di fronte al cimitero; nell’Aiuola Monumento in piazzale Risorgimento a Modena.

MONUMENTO