T.A.M. T.A.M. di Pace (Tavolo Associazioni Modena di Pace) contro il fascismo, per i diritti di cittadinanza, per l’approvazione della Legge sullo Jus Soli

//T.A.M. T.A.M. di Pace (Tavolo Associazioni Modena di Pace) contro il fascismo, per i diritti di cittadinanza, per l’approvazione della Legge sullo Jus Soli

T.A.M. T.A.M. di Pace (Tavolo Associazioni Modena di Pace) contro il fascismo, per i diritti di cittadinanza, per l’approvazione della Legge sullo Jus Soli

Piazza Torre – 15 dicembre 2017 – ore 18,00

 T.A.M. T.A.M. di Pace organizza e promuove una manifestazione pubblica antifascista, con un presidio in Piazza Torre, il 15 dicembre 2017, alle ore 18,00. Con questa iniziativa vogliamo sottolineare nuovamente la nostra unità contro la barbarie fascista, che ancora una volta prova ad infangare le vie della nostra città, Modena, decorata con la Medaglia d’Oro al Valor Militare, proprio per l’alto contributo alla liberazione del nostro Paese dal nazifascismo.

A chi reclama il proprio diritto di manifestare (art. 21 della Costituzione), ricordiamo che la Costituzione è un insieme organico. Per tale motivo riteniamo che non possa manifestare liberamente chi si pone al di fuori dei principi democratici e nega l’art. 3 della Costituzione stessa, che così recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”. Proprio il fascismo, e coloro che lo vorrebbero fare rinascere, negano la pari dignità di tutti gli esseri umani. È per tale motivo, che promuoviamo questa nostra manifestazione, per dire NO a chi vuole dividere l’umanità e sopprimere il principio dell’uguaglianza di tutti i cittadini.

Nonostante le continue citazioni della nostra Costituzione attraverso i mass-media e nei discorsi dei tanti che se ne riempiono la bocca, è difficile sottrarsi all’impressione che la Costituzione sia più chiamata in causa che realmente conosciuta, più esaltata che compresa. Nel settantesimo anniversario della sua promulgazione, vogliamo, anche attraverso la manifestazione del 15 dicembre, richiamare con forza i suoi contenuti essenziali, evitando il rischio di una celebrazione retorica.

Questa volta i fascisti tornano in piazza con il pretesto di manifestare contro l’approvazione in Senato della legge sullo ius soli. Noi manifestiamo contro ogni forma di espressione fascista e con la convinzione che lo ius soli e lo ius culturae, al di là di ogni credo o appartenenza politica, siano condizione necessaria per dare coerenza a una società che, seguendo i principi della nostra Costituzione, riconosca parità di doveri e diritti a tutti i suoi cittadini.

 

TAM TAM di PACE – MODENA

ACLI Modena e  ACLI Servizio Civile Modena, ALKEMIA , ANPI Modena, ARCI Modena – ARCI solidarietà e ARCI Servizio Civile Modena, Associazione ASAHI, Associazione comunità Papa Giovanni XXIII, Associazione Donne nel  Mondo, Associazione interculturale MILAD, Associazione Porta Aperta, Associazione TEFA COLOMBIA onlus, BAMBINI NEL DESERTO ong/onlus, CASA DELLE CULTURE, CASA PER LA PACE (Movimento Nonviolento Modena, Amnesty International Modena, Associazione per la Pace Modena, Donne In Nero Modena, FIAB GAVCI, Gruppo “Studiare, studiare, studiare, Pax Christi Modena), CASA DELLA SAGGEZZA E MISERICORDIA  E CONVIVENZA , CENTRO SIGGILLINO, CITTÀ-SCUOLA , CGIL, CSI Modena e CSI Modena Volontariato, COMUNITA’ DI BASE VILLAGGIO ARTIGIANO, EMERGENCY GRUPPO DI MODENA, GMI (Giovani Musulmani d’Italia) di Modena , GRUPPO “CARCERE-CITTÁ”, GRUPPO GAMBIA , ISTITUTO COMPRENSIVO 10 (Presidio di Pace e Nonviolenza), MILINDA , MODENA incontra JENIN, MOVIMENTO DEI FOCOLARI, OVERSEAS, RETE 1° MARZO, “TERRA, PACE E LIBERTÁ” di Sassuolo, UDU (Unione degli Universitari)

2017-12-13T19:01:56+00:00