Riteniamo che il comune di Marano meriti di fregiarsi della medaglia al valor civile per i cruenti fatti occorsi nella frazione di Ospitaletto nel mese di agosto 1944. Ho avuto l’onere e l’onore di ricostruire dettagliatamente quei tragici avvenimenti, riportandoli alla memoria dei maranesi.
Tutto ebbe inizio l’11 agosto 1944, quando i partigiani, provenienti da Montefiorino, entrarono nel territorio di Ospitaletto. I partigiani erano intenzionati a recuperare cibo e medicinali e ripartire al più presto. Furono però costretti ad affrontare prima i fascisti poi i tedeschi perché la loro presenza era stata segnalata a Marano ed a Vignola da spie fasciste. Dopo un violento combattimento che si protrasse per tutto il pomeriggio, i partigiani comandati da Mario Allegretti, ex ufficiale carrista, mettevano in fuga i tedeschi, che lasciarono sul terreno