L’Armadio della vergogna

//L’Armadio della vergogna

Approvata la legge per la nomina di una commissione di indagine

La Camera dei deputati e il Senato della Repubblica hanno approvato in via definitiva la legge che istituisce una Commissione parlamentare di inchiesta, per indagare sulle anomale archiviazioni “provvisorie” e sull’occultamento dei 695 fascicoli ritrovati nel 1994 a Palazzo Cesi sede della Procura generale militare, contenenti denunzie di crimini nazifascisti, commessi nel corso della seconda guerra mondiale e riguardanti circa 15.000 vittime.
La Commissione ha il compito di indagare sulle cause che avrebbero portato all’occultamento dei fascicoli e le eventuali responsabilità, nonché le cause della eventuale mancata individuazione o del mancato perseguimento dei responsabili di atti e di comportamenti contrari al diritto nazionale e internazionale.

 

2015-02-17T09:28:32+00:00