Negli anni dell’immediato Dopoguerra questa vecchia lapide è stata commissionata dagli abitanti delle zone di Collegarola, Barchessa e Collegara – in assenza di ulteriori indicazioni e di testimonianze, si suppone che la sigla CBC condensi le lettere iniziali delle tre aree confinanti – per commemorare i sette caduti che la comunità ha pianto nel corso del conflitto. Il noto antifascista di Collegara Selvino Gualdi e Arrigo Governatori hanno partecipato alla Resistenza come partigiani combattenti, Renzo Bruzzi è morto in prigionia in Germania, Walter Parenti è caduto in Albania e Vincenzo Saguatti è rimasto vittima del bombardamento aereo che ha sconvolto Modena il 14 febbraio 1944 mentre era inquadrato nell’organizzazione militare dei soccorsi della Repubblica Sociale Italiana. Le biografi