Più forte e incisiva l’azione dell’Anpi

Cari lettori e amici dell’ A.N.P.I., siamo a conclusione di questo anno 2009 e già guardiamo al 2010, 65° anniversario della Liberazione dal Fascismo e dall’occupazione Nazista. Questo 2010 deve essere un anno d’impegno speciale poiché l’Opinione Pubblica guarda a noi, anche a noi, in un periodo in cui nel nostro paese vengono messi in discussione i principi fondamentali per il vivere Democratico. Un anno speciale anche perché la nostra Associazione ora è sostenuta e partecipata da Antifascisti, spesso giovani, che affiancano gli anziani Patrioti e Partigiani. Portiamo quindi una responsabilità grande ed è anche per questo che tutti noi dobbiamo continuare a sostenere l’A.N.P.I., a cominciare dall’impegno per rinnovare le Tessere o per iscriversi per la prima volta. La prima responsabilità è fare quanto è in nostro potere per sbarrare la strada alle forze di Centro-destra che oggi governano questo paese. Il perché farlo è presto detto!. Siamo di fronte ad atti concreti tesi ad istaurare un