Commemorata la Battaglia di Rovereto e la battaglia di Pieve Di Trebbio

//Commemorata la Battaglia di Rovereto e la battaglia di Pieve Di Trebbio

Un momento delle celebrazioni della battaglia di Rovereto (17 marzo 1945), in cui caddero 5 partigiani di cui uno medaglia d’Argento e due medaglie di Bronzo. All’iniziativa, organizzata nei giorni di marzo, hanno partecipato tra gli altri Luisa Turci, sindaco di Novi, e Giovanni Franco Orlando, segretario provinciale del Psi. Nel programma anche un concerto del gruppo Il contemporaneo.

1818b
Il Comune di Guiglia ha ricordato i sei partigiani della Brigata Matteotti ed i civili morti durante i sanguinosi combattiimenti in località Pieve di Trebbio. Il 12 marzo 1944. Una formazione partigiana, da poco costituita sotto il comando dell’azionista Leonida Patrignani “Bandiera”, si era spostata a Pieve in attesa dell’arrivo dei rifornimenti di armi. Fu attaccata da reparti della GNR e dell’esercito e ne seguì un furioso combattimento durato ben 10 ore.

2017-09-25T00:26:15+00:00