Cippo di Alessandro Cabassi

/Cippo di Alessandro Cabassi
Cippo di Alessandro Cabassi 2018-05-05T11:37:59+00:00

Nel 1975, in occasione del trentesimo anniversario della Liberazione, la Società Polisportiva Centro Storico e la Federazione Comunista modenese hanno dedicato ad Alessandro Cabassi un monumento e una lapide muraria nel cortile d’ingresso delle strutture ricreative. Il cippo si trova nel cortile della Società Polisportiva Centro Storico ed è dedicato «a Sandro Cabassi – studente partigiano – caduto per la libertà». I committenti hanno sottolineato la semplicità con cui il giovane conciliava lo studio e l’attività ribelle. Nel dopoguerra i compagni di lotta hanno ricordato a più riprese la vitalità, l’attivismo e l’amore per lo sport che animavano le giornate di Cabassi: questi interessi vari e poliedrici gli permettevano di raggiungere più facilmente i ragazzi e di avvicinarli alle idee del Fronte della  gioventù attraverso canali innovativi. La forza della memoria si esprime attraverso la solidità del cemento, che ricorda la solidità di un animo mai domo.

 

 

Galleria





 

Caduti commemorati in questo monumento

ALESSANDRO CABASSI

 

CIPPI PARTIGIANI