Cavezzo ha celebrato il 25 aprile

//Cavezzo ha celebrato il 25 aprile

Anche quest’anno è stato ricordato il 25 aprile a Cavezzo: il Comitato Antifascista presieduto dal Sindaco, dalle Organizzazioni partigiane e combattentistiche, unitamente alle autorità militari e religiose e dalla Direzione della Scuola Media “D. Alighieri”, ha organizzato un programma destinato a scuole e cittadinanza.
Nei giorni precedenti il 22 e 25 aprile, una delegazione composta dal Sindaco, dai partigiani, dalle autorità e da una folta rappresentanza di studenti medi, ha reso omaggio con gonfalone, bandiere dell’ANPI e delle Organizzazioni combattentistiche a tutti gli otto cippi esistenti nel nostro comune.
Il 25 aprile alle ore 12, davanti al monumento a tutti i caduti, si è svolta la benedizione ad opera del parroco Don Malagoli, e poi il sindaco, dott. Stefano Draghetti, davanti ad un folto gruppo di persone, tra le quali anche partigiani venuti appositamente dalla Toscana e da Parma, ha rievocato il significato e l’attualità del 25 aprile 1945. Per il pranzo partigiani e familiari si sono trovati presso la Coop Giardino Cavezzo.

Valentino Andreotti (Anpi Cavezzo)

2017-09-25T00:26:17+00:00