29 marzo 2009 in ricordo dei caduti di Renno di Pavullo

//29 marzo 2009 in ricordo dei caduti di Renno di Pavullo

A 65 anni dalla fucilazione dei giovani partigiani di Renno, Camatta e Montorso trucidati dai nazifascisti sugli spalti del Forte Urbano di Castelfranco, la cittadinanza di Castelfranco e Pavullo si è riunita domenica 29 marzo per celebrare i tragici avvenimenti del 1944, quando persero la vita sotto i colpi dei nazifascisti Santino Adani, Bruno Badiali, Renato Camatti, Ubaldo Gherardini, Gervasio Maletti, Massimo Pattarozzi, Romano Vandelli, Teodorico Manfredini, Egidio Montecchi e Walter Martelli. Tutti giovani tra i 18 e i 24 anni. Nella cerimonia sono stati ricordati anche altri partigiani pavullesi caduti in diversi luoghi: Francesco Giorgi, Primo Manni, Agostino Rapini, Gaetano Ruggeri. Ricordati anche Giovanni Manbrini, Oscar Porta e Luigi Ralli, caduti il 20 aprile 1944 per fucilazione.

 

2015-02-17T12:38:58+00:00