Il Presidente della Camera alla inaugurazione della mostra Perlasca

//Il Presidente della Camera alla inaugurazione della mostra Perlasca

In occasione della 3ª “giornata della memoria”, alla presenza del Presidende della Camera on. Pier Ferdinando Casini, è stata inaugurata presso il Museo al Deportato, nel Palazzo Pio, la mostra “Il silenzio del giusto” dedicata a Giorgio Perlasca. Le gesta di Giorgio Perlasca sono divenute familiari a tutti gli italiani attraverso la fiction della Rai mandata in onda ben due volte nel giro di pochi mesi. Nella mattinata di giovedì 23 gennaio si è svolta un’anteprima del film per le scuole medie superiori alla quale hanno partecipato il figlio di Perlasca, Francesco, che è presidente della Fondazione Perlasca. La mostra allestita a Carpi si è avvalsa anche del contributo della Fondazione che ha fornito collaborazione ed assistenza.

Alla cerimonia di inaugurazione ha fatto seguito, sempre in mattinata, l’incontro con gli studenti e la cittadinanza in Teatro comunale, della autorità.

Negli interventi del sindaco Demos Malavasi, dell’on. Casini, di Franco Perlasca e di Giorgio Giacon, presidente del Lions Club, si è posto l’accento sugli eroici personaggi che hanno compiuto piccoli e grandi gesti per salvare altri innocenti, legando la personalità di Giorgio Perlasca a quella dei carpigiani don Sante Sala ed Odoardo Focherini che, insieme organizzarono l’espatrio di molti ebrei verso la Svizzera. La sala, gremita, ha seguito con profonda attenzione, dimostrando di avere recepito il messaggio e l’esortazione a non dimenticare ciò che è stato.

“Le nostre democrazie – ha affermato Casini – hanno la capacità di isolare e reprimere le manifestazioni di nuovo antisemitismo che sono riaffiorate di recente in alcuni paesi europei e che la drammatica situazione del Medio Oriente potrebbe alimentare”.

2017-09-25T00:26:24+00:00