Caso priebke: La solidarietà dell’anpi alla comunità ebraica

//Caso priebke: La solidarietà dell’anpi alla comunità ebraica

L’autorizzazione concessa dalla magistratura militare all’ex ufficiale delle SS Erik Priebke responsabile del massacro delle Fosse Ardeatine, di uscire dagli “arresti domiciliari” per recarsi al lavoro, è oltraggiosa e desta in tutti i cittadini italiani ed europei profondo sdegno. Ancora una volta esprimiamo alle famiglie la nostra vicinanza come cittadini, come antifascisti e come partigiani.

La presidente
Aude Pacchioni

2015-02-16T21:38:05+00:00