Elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021

PROPOSTA DI DICHIARAZIONE ANTIFASCISTA

Sottoposta ai Candidati Sindaci ed ai Candidati a Consigliere Comunale dei Comuni di Pavullo nel Frignano, Sestola, Zocca, Montefiorino, Palagano e Finale Emilia.

I giorni 3 e 4 ottobre 2021 i cittadini di 6 Comuni della Provinciale di Modena (Pavullo nel Frignano, Sestola, Zocca, Montefiorino, Palagano e Finale Emilia) sono chiamati ad andare alle urne per eleggere i Sindaci ed i Consigli Comunali. Le elezioni avvengono in un momento in cui è in atto nel nostro Paese ed in Europa un tentativo di negazionismo, di revisionismo e di riabilitazione del fascismo e del nazismo da un lato e, dall’altro, un attacco ai valori dell’antifascismo, della Resistenza e della Costituzione.

Non è più tempo dell’indifferenza: per questo chiediamo a tutti i Candidati Sindaci ed ai Candidati ai Consiglio Comunali di assumere una posizione chiara e pubblica ed un impegno di fronte agli elettori.

Chiediamo di sottoscrivere la seguente dichiarazione di impegni:

  • Di riconoscersi pienamente nei principi e nelle norme della Costituzione Italiana
  • Di ripudiare il fascismo, il neo fascismo, il nazismo, il neo nazismo, il razzismo ed ogni forma di discriminazione che sono in contrasto ai principi di uguaglianza e di tutela della dignità umana sanciti dalla Costituzione
  • Di non professare, fare propaganda, compiere manifestazioni esteriori inneggianti alle ideologie fasciste, neo fasciste, naziste, neo naziste, razziste o discriminatorie in contrasto con la Costituzione in riferimento alla XII Disposizione Transitoria e con le leggi 20/06/1952 (Scelba) e 25706/1993 (Mancino)
  • Di non perseguire finalità antidemocratiche, esaltando, propagando, minacciando o usandola violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà e dei diritti garantiti dalla Costituzione o denigrando la Costituzione ed i suoi valori democratici fondanti
  • Di impegnarsi, qualora venga eletto, a promuovere, con il proprio comportamento e con le azioni concrete, nelle scuole ed in ogni luogo di incontro e di aggregazione, i valori ed i principi sanciti dalla Costituzione italiana. Di impegnarsi, nel corso delle celebrazioni del 25 aprile, a far suonare, dopo l’inno di Mameli, il canto Bella Ciao.
  • Di impegnarsi ad adempiere al proprio mandato con disciplina e onore come prescritto dall’Art. 54 della Costituzione per i cittadini cui sono affidate pubbliche funzioni pubbliche.

ADERISCI ALLA DICHIARAZIONE

    Oggetto *