Questo non è solo un elenco di avvenimenti, quelli più significativi, per dare conto dell’estesa mobilitazione politica sindacale antifascista, dell’attività giornaliera delle formazioni partigiane in montagna e in pianura e per sottolineare le nefandezze commesse dal fascismo asservito all’invasore nazista, ma vuole essere un invito ad approfondire lo studio utilizzando i diversi contributi che sulla Resistenza nella provincia di Modena gli storici ci hanno consegnato.

Come si noterà, scorrendo queste pagine, non si può parlare di Resistenza pensando alle sole azioni armate ma bensì ad un movimento di resistenza al fascismo e all’invasore tedesco sostenuto da f